NEL NOME DELLA REGINA

 

DEI LONGOBARDI

​Il lungo dominio longobardo in Italia fu un periodo di grande importanza per le vicende di Lombardia e di Monza, in particolar modo beneficiata dalla regina Teodolinda.

Prima della sovrana longobarda, infatti, emergono scarse notizie sulla città lombarda, anche se è noto che già il re ostrogoto Teodorico vi aveva edificato un palazzo, attribuendo quindi al luogo una certa importanza, anche se forse solo legata alla “salubrità dell’aria” e al “clima fresco durante l’estate”, come sostiene Paolo Diacono, lo storico dei Longobardi vissuto nell’VIII secolo.