Auser Monza Brianza ha voluto ringraziare i giovani volontari che durante l’emergenza sanitaria si sono resi disponibili a consegnare spesa e farmaci alle persone anziane e fragili o a chi era in quarantena. In accordo con i Comuni di Monza, Desio e Villasanta sono state fatte oltre 600 consegne tra spesa e farmaci e grazie alla solidarietà mostrata da questi giovani ragazzi, Auser Monza Brianza non si è mai fermata, seppur i volontari di “senior”, ovvero over65, siano rimasti a casa, per la sicurezza di tutti.

Non solo: in questo difficile periodo di isolamento i volontari AUser hanno svolto centinaia di telefonate di compagnia, in contrasto alla solitudine nella quale le persone più anziane si sono ritrovate.

Auser vuole ringraziare questi ragazzi che in momento così difficile hanno mostrato grande sensibilità e si sono impegnati, ponendosi in prima linea, accanto a chi aveva più bisogno, per non lasciare indietro nessuno, per non dimenticarsi di chi è solo.

Una cena tutti insieme, per ricordare quanto è stato fatto, per ringraziare tutti questi fantastici volontari della solidarietà dimostrata.