​PUBBLICATO IL PRIMO QUADERNO TERZJUS

 

I RAPPORTI TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

 

ED ENTI DEL TERZO SETTORE

E’ stato pubblicato il primo Quaderno Terzjus, l’Osservatorio di diritto del Terzo Settore, fondato da Auser insieme con gli altri soci: Acli, Anpas, Airc, Assifero, Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili, Consorzio Ambito Territoriale Sociale N°3 AUSL BR/1, Fondazione Italia Sociale.

Tema oggetto del Quaderno i Rapporti tra pubbliche amministrazioni ed Enti del Terzo Settore.

Esamina gli articoli 55 e 56 del Codice del terzo settore che sono stati al centro, dalla loro entrata in vigore, di un acceso conflitto interpretativo a livello giurisprudenziale ed istituzionale, che ne ha di fatto molto attenuato, sin qui, quella portata “rivoluzionaria” che la dottrina ha loro attribuito.

Nell’assegnare fondamento costituzionale al Terzo Settore e agli strumenti giuridici dell’”amministrazione condivisa”, la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 131/2020, sembra ridisegnare il quadro interpretativo in maniera più favorevole al Terzo Settore ed al suo diritto.

Il volume, che inaugura una nuova Collana di studi e ricerche promossa dall’Associazione Terzjus, esplora il tema in prospettiva sistematica e multidisciplinare, dando rilievo centrale alla recente decisione della Corte Costituzionale, che per la prima volta diviene oggetto di ampi ed approfonditi commenti da parte di noti studiosi della materia.